L'ASSOCIAZIONE

STORIA, VISIONE SOCIALE, INSEGNANTI

      L'associazione CAIL nasce nel febbraio 2008 a Bologna, sotto la guida della Dott.ssa Valentina D'Errico e della Dott.ssa Emelie Loeb, con lo scopo di promuovere e incentivare la conoscenza delle lingue straniere e parallelamente di accrescere la sensibilità, l'attenzione e l'interesse di tutti i suoi studenti verso le culture altre.  Il metodo CAIL si fonda sulla psicomotricità, il teatro, la musica, l'arte ed altre discipline interattive. La partecipazione attiva, il coinvolgimento, l'interazione e il dialogo, sono i pilastri su cui si fonda il nostro lavoro. Gli insegnanti ed i tutor madrelingua che collaborano con CAIL hanno il compito chiave di trasmettere valori quali condivisione e crescita collettiva, a tutte le generazioni.

         Ci ispiriamo a principi di innovazione ed inclusività e ci impegniamo per rendere la cultura - specificamente l'apprendimento delle lingue, oggigiorno essenziale - accessibile, tanto in contesti privati quanto in contesti pubblici, a quanti più soggetti possibili, siano essi bambini, giovani adulti o adulti.